Carrello0
Totale:0,00 €
Il tuo carello è vuoto!

Chiffon cake alle nocciole

Rate this item
(0 votes)
Written by Alessandra Venerdì, 05 Giugno 2015 20:54;
Published in Dolci & Co.;

Chiffon Cake

La Chiffon Cake è un dolce quasi leggendario, una ciambella alta e sofficissima di tradizione americana.

E' un dolce molto leggero in cui l'olio vegetale viene utilizzato al posto del burro.

La leggenda vuole che la Chiffon Cake sia stata inventata a Los Angeles alla fine del 1920 da un fornaio e ristoratore di nome Harry Baker.

 

 

La torta, ariosa e umida, riscosse subito un grande successo. Nonostante la sua popolarità, Baker mantenne la ricetta segreta per 20 anni prima di divulgarla nel 1948.

 

Per realizzarla si utilizza lo stampo speciale in alluminio per ciambellone americano, con foro centrale, bordi alti e piedini che permettono di far raffreddare la torta a testa in giù impedendo che si afflosci.

 

Quella che vi proponiamo qui è una versione alla nocciola, una ricetta golosissima che conquisterà tutti!

 

INGREDIENTI

 

280 gr farina 00

300 gr zucchero

5 tuorli

350 gr albumi

1 pizzico di sale

1 bustina di cremor tartaro (8 gr)

1 bustina di lievito vanigliato

200 ml acqua

80 ml olio di semi

100 gr pasta di nocciole

 

PREPARAZIONE

 

Accendete il forno, 160°, statico.

Mettete gli albumi in una capiente ciotola, montateli con le fruste elettriche e quando sono ben gonfi e spumosi, unite pian piano 200 gr di zucchero e continuate a montare fino ad ottenere una fiocca lucida e soda.

In un'altra ciotola mettete la farina setacciata, 100 gr di zucchero, un pizzico di sale, il cremor tartaro, il lievito vanigliato, i tuorli, l'acqua, l'olio e la pasta di nocciole. Amalgamate  con un cucchiaio di legno e montate bene con le fruste elettriche fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo.

Al composto ottenuto amalgamate la fiocca di albumi, aggiungendone prima un paio di cucchiaiate in modo da ammorbidire l'impasto e poi tutto il resto, incorporandola delicatamente dal basso verso l'alto per non smontarla.

Versate il tutto in uno stampo in alluminio Ø 24/26 cm con foro centrale (meglio se quello specifico, con fondo amovibile e bordi alti), rigorosamente NON IMBURRATO.

Mettete in forno a 160° per 50 min, portate poi la temperatura a 175° e cuocete per altri 10 min.

Quando sarà ben cotta (inserite nella torta uno stecco in legno da spiedino, se ne esce asciutto è pronta!) tiratela fuori dal forno e mettetela a testa in giù, (se avete lo stampo con fondo amovibile fate in modo che il cono centrale sia appoggiato su un supporto al fine di evitare che la torta scivoli giù). Questa operazione è necessaria affinchè la torta non si sgonfi e mantenga inalterata la sua soffice struttura.

Lasciatela raffreddare capovolta e poi, con l'aiuto di una spatola, staccate delicatamente la torta dalle pareti dello stampo, facendo attenzione a non romperla.

Disponetela su un vassoio e servitela abbondantemente spolverizzata con zucchero al velo.

Chiffon Cake

 

 

Read 4422 times Last modified on Lunedì, 09 Novembre 2015 23:28
More in this category: Croccantini di Riso »

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.


Antispam: completa il puzzle

Questo sito fa uso dei Cookie per il funzionamento della piattaforma e per le statistiche.- per maggiori informazioni guarda la Cookie Policy.

prosegui se sei d'accordo